ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro, morto Papadopoulos, aveva respinto il piano Onu per la riunificazione

Lettura in corso:

Cipro, morto Papadopoulos, aveva respinto il piano Onu per la riunificazione

Dimensioni di testo Aa Aa

E’stato il presidente che ha rifiutato il piano ONU per riunificare Cipro: Tassos Papadopoulos è morto oggi a 75 anni. Meno di un anno fa aveva perso le elezioni presidenziali e non era riuscito ad ottenere il secondo mandato. Papadopoulos, la cui sconfitta elettorale ha riaperto di fatto i negoziati per la riunificazione dell’isola, ha incarnato l’ala più nazionalista della scena politica greco cipriota.

In politica fin da giovanissimo, aveva partecipato alla stesura della Costituzione e aveva fatto parte di numerosi governi dopo l’indipendenza ottenuta da Cipro nel 1960. Nel 2003 viene eletto alla presidenza della Repubblica e guida l’ingresso dell’isola nell’Unione Europea l’anno dopo. Il suo nome resta pero legato alle pressioni esercitate in occasione del referendum che nello stesso anno respinge il piano proposto dal segretario dell’Onu Kofi Annan, e che avrebbe portato alla riunificazione dell’isola, divisa in due dopo l’invasione turca nel 1974.