ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: ergastolo per il fallito attentato ai treni

Lettura in corso:

Germania: ergastolo per il fallito attentato ai treni

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima della sentenza ha cercato di nascondersi, dopo ha manifestato provocatoriamente il suo dissenso. Youssef al-Haj Dib, 24 anni, libanese, è stato condannato all’ergastolo per tentata strage. Il tribunale di Dusseldorf lo ha riconosciuto colpevole dei falliti attentati contro due treni in Germania nel 2006.

Per la Pubblica Accusa: “La Germania non è mai stata cosí vicina a un attacco del terrorismo islamico come in quel caso”.

L’imputato aveva piazzato su due regionali degli ordigni esplosivi rudimentali che se fossero esplosi avrebbero provocato una strage. Ne è convinta la Corte che ha emesso la sentenza.

“Molte persone avrebbero potuto essere uccise. Se le bombe fossero effettivamente esplose, avrebbero provocato danni immensi in un raggio di 15 metri. Le conseguenze sarebbero state drammatiche”.

Invece si incepparono per un difetto tecnico. Al-Hajj Dib è stato incastrato dalle telecamere della stazione ferroviaria. Il suo complice e connazionale, Jihad Hamad, è stato condannato da un Tribunale libanese a 12 anni di reclusione per lo stesso reato.