ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una missione europea contro i pirati

Lettura in corso:

Una missione europea contro i pirati

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Unione europea dichiara guerra ai pirati.

Sei navi da guerra e tre aerei saranno impegnati al largo del Corno d’Africa nella prima operazione navale della storia dell’Unione Europea, battezzata operazione “Atalanta” e lanciata ufficialmente questo lunedi. La prima nave salperà mercoledi. Almeno 8 paesi parteciperanno alla missione, l’Italia potrebbe subentrare in un secondo momento.

Sotto mandato dell’Onu, la flotta europea dovrà scortare le navi al largo della Somalia e nel Golfo d’Aden: navi che trasportano aiuti umanitari e cargo commerciali.

La missione ha il suo comando a Norfolk, in Gran Bretagna, e agirà agli ordini del viceammiraglio britannico Philip Jones:

“I pirati sono molto agili, elaborano nuove tattiche continuamente, imparano in fretta dai nostri tentativi di scovarli e combatterli. Dunque dobbiamo essere anche noi molto agili, dobbiamo evolvere ad ogni nuova operazione e dispiegare le nostre forze di conseguenza”.

Gli attacchi sono sempre più frequenti al largo delle coste somale. Una trentina di cargo sono stati dirottati dai pirati quest’anno, il doppio rispetto all’anno scorso.