ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: scontri dopo l'uccisione da parte di un agente di un quindicenne

Lettura in corso:

Grecia: scontri dopo l'uccisione da parte di un agente di un quindicenne

Dimensioni di testo Aa Aa

Notte di rabbia e scontri ad Atene tra manifestanti e polizia dopo l’uccisione di un adolescente di quindici anni per mano di un agente.

I primi incidenti sono scoppiati nel quartiere della capitale ellenica Exarchia, dove il giovane è morto. Poi si sono estesi in moltre altre città, tra cui Salonicco e Komotini, nel nord della Grecia.

Secondo una prima ricostruzione il ragazzo sarebbe stato ucciso l’altra sera dopo che un gruppo di giovani aveva iniziato a lanciare alcuni oggetti contro un veicolo della polizia. Uno degli agenti a bordo della vettura ha quindi fatto fuoco colpendo in pieno il quindicenne.

Subito dopo l’omicidio il ministro dell’interno Prokopis Pavlopulos si è pubblicamente scusato per quello che ha definito un tragico incidente. Due agenti sono stati arrestati.