ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Kirill di Kaliningrad è il nuovo patriarca temporaneo di Russia


mondo

Kirill di Kaliningrad è il nuovo patriarca temporaneo di Russia

Il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa ha nominato il nuovo patriarca temporaneo, dopo la scomparsa di Alessio II. Si tratta di Kiril di Smolensk e Kaliningrad, il quale avrà il compito di dirigere la Chiesa fino alla nomina del nuovo patriarca. 62 anni, Kirill era finora alla testa del dipartimento delle relazioni estere, ed è considerato un esponente riformista.

Il nuovo patriarca sarà eletto da un Sinodo speciale convocato entro i prossimi sei mesi. Alessio II è morto ieri, all’età di 79 anni. Il feretro è stato trasferito a Mosca per essere esposto nella camera ardente nella Cattedrale del Santo Salvatore.

Diverse centinaia di persone hanno atteso al freddo per piu di due ore prima di riuscire a rendere omaggio all’alto prelato. I funerali solenni si svolgeranno martedi prossimo. Alessio II sarà sepolto nella Cattedrale dell’Epifania.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Obama annuncia un piano per le infrastrutture, "il più vasto dal 1950"