ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama annuncia un piano per le infrastrutture, "il più vasto dal 1950"

Lettura in corso:

Obama annuncia un piano per le infrastrutture, "il più vasto dal 1950"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il più grande piano di sviluppo delle infrastrutture dal secondo dopoguerra per creare milioni di posti di lavoro. Così, in un discorso radiofonico, il presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama ha presentato il suo programma di rilancio del Paese.

“Abbiamo bisogno di agire, adesso. Perciò ho chiesto ai miei collaboratori di sviluppare un piano di ripresa economica sia per Wall Street, il mondo degli affari, sia per Main Street, i cittadini”, ha detto Obama.
“Un piano che aiuterà a creare almeno due milioni e mezzo di posti di lavoro. Vogliamo ricostruire le infrastrutture, ristrutturare le scuole, ridurre la dipendenza dal petrolio e risparmiare miliardi di dollari”.

Negli Stati Uniti, colpiti dalla crisi finanziaria ed in recessione da un anno, la disoccupazione ha toccato livelli drammatici: secondo il dipartimento del Lavoro a novembre oltre 500.000 persone si sono ritrovate senza impiego, il crollo mensile più forte da 34 anni.