ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danzica: 25 anni dal Nobel a Walesa, Sarkozy incontra il Dalai Lama

Lettura in corso:

Danzica: 25 anni dal Nobel a Walesa, Sarkozy incontra il Dalai Lama

Dimensioni di testo Aa Aa

Occhi puntati su Danzica, da dove cominciò la fine dell’impero sovietico e dove l’Unione europea ha due passi da fare, in campo ambientale e diplomatico.

Lo scenario ideale è quello del 25esimo anniversario del conferimento del premio Nobel a Lech Walesa, il leader del sindacato polacco Solidarnosc che proprio ai cantieri di Danzica aveva dato inizio alla protesta che poi divenne movimento.

Ad ascoltarlo, stamattina, c’erano altri premi Nobel come Mikhail Gorbaciov, Shirin Ebadi e il Dalai Lama, che gli ha porto un fazzolettino per asciugarsi le lacrime.

Ma c’era anche l’Unione europea, rappresentata dai presidenti della Commissione e del Consiglio, Jisé Manuel Durao Barroso e Nicolas Sarkozy.

“La crisi finanziaria lo ha dimostrato chiaramente – ha detto Barroso – o nuotiamo insieme, oppure affoghiamo insieme. Abbiamo bisogno di più solidarietà anche in Europa”.

Nicolas Sarkozy approfitta del viaggio in Polonia per trattare con i dirigenti locali, alla ricerca di un compromesso per sbloccare il pacchetto clima, che ha visto l’ostilità anche dell’Italia. Ma quello che potrebbe generare le maggiori tenmsioni è il previsto incontro di Sarkozy con il Dalai Lama.