ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hebron. Sgomberata la casa della discordia

Lettura in corso:

Hebron. Sgomberata la casa della discordia

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze dell’ordine israeliane hanno evacuato lo stabile di Hebron al centro di una disputa fra ebrei ultraortodossi e palestinesi. Secondo un servizio di soccorso ospedaliero israeliano i soldati hanno fatto uso di gas lacrimogeni e l’azione avrebbe provocato diversi feriti.

Alcune centinaia di militanti estremisti ebraici erano confluiti nella città della Cisgiordania per dare man forte agli occupanti che sostenevano di aver comprato regolarmente l’abitazione, mentre invece il proprietario palestinese ha sempre negato di averla venduta. Il 16 novembre scorso l’Alta corte israeliana aveva ordinato lo sgombero della casa che era occupata dal marzo dell’anno scorso. Da lunedì si sono susseguite le provocazioni che hanno portato al ferimento di una ventina di palestinesi e di quasi altrettanti israeliani. Il ministero della difesa israeliano teme ora che la tensione possa aggravarsi anche in altre zone occupate della Cisgiordania, ad appena due mesi dalle elezioni politiche anticipate israeliane.