ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anno di gravi perdite per Infineon

Lettura in corso:

Anno di gravi perdite per Infineon

Dimensioni di testo Aa Aa

Risultati catastrofici per la tedesca Infineon. L’azienda, leader europea per la produzione di chip per automobili, ha chiuso i conti 2007-2008 con una perdita di oltre tre miliardi di euro. La crisi finanziaria mondiale e il calo della domanda sono tra le cause del crollo delle attività nei mercati in cui opera il gruppo. Per il primo trimestre del 2009 si stima una diminuzione del giro d’affari pari al 15%. Infineon ha annunciato una riduzione dei costi e un taglio di tre mila esuberi.