ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La protesta della scuola pubblica

Lettura in corso:

La protesta della scuola pubblica

Dimensioni di testo Aa Aa

In Portogallo gli insegnanti hanno scioperato contro un nuovo meccanismo di valutazione imposto dal ministero. Secondo i sindacati l’adesione è stata di proporzioni storiche, raggiungendo il 90%. Per il Ministero della pubblica istruzione questo nuovo sistema, che tiene conto dei risultati scolastici degli alunni e anche dell’opinione dei genitori, serve a migliorare il livello dell’insegnamento pubblico. Gli educatori ne denunciano invece l’inutilità e l’impraticabilità: “La scuola pubblica è completamente burocratizzata- dice un manifestante – Non facciamo più i prof adesso, siamo dei burocrati che riempiono formulari. La nostra missione di insegnanti è praticamente sparita”. Una delle misure più impopolari fra gli insegnanti, è la nuova figura del professore che valuta i propri colleghi. E’ ormai tempo, cantano le insegnanti, di dimissioni al ministero.