ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha ratificato il piano del segretario generale sul Kosovo

Lettura in corso:

Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha ratificato il piano del segretario generale sul Kosovo

Dimensioni di testo Aa Aa

La missione delle Nazioni Unite “Unmik”, presente dal 1999 nella regione albanese, che ha proclamato lo scorso febbraio l’indipendenza dalla Serbia, sarà rimpiazzata da una nuova missione di giustizia e di polizia, chiamata “Eulex”.

La nuova misura delle Nazioni Unite provoca l’irritazione del governo di Pristina. La missione “Eulex”, hanno dichiarato il premier e il presidente kosovari, viola la sovranità del nuovo Stato. Ma il dispiegamento di “Eulex”, hanno aggiunto, non sarà ostacolato.

E’ la prima volta, da febbraio, che il Consiglio di Sicurezza trova un accordo sul Kosovo, la cui indipendenza non è stata riconosciuta da tutte le nazioni.

La Russia, per esempio, membro permanente del Consiglio di Sicurezza, da sempre avversa un Kosovo non serbo. La decisione dell’Onu, insomma, è il frutto di un fragile compromesso tra tutte le forze in campo.