ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riforma telecom: accordo di principio tra i 27

Lettura in corso:

Riforma telecom: accordo di principio tra i 27

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è un accordo di principio tra i 27 per riformare il settore delle telecomunicazioni, anche se i negoziati finali si annunciano ancora delicati.

Il piano proposto dalla commisione prevede la creazione un mercato unico delle telecomunicazioni che consenta di migliorare i diritti dei consumatori e delle imprese, aumentando la concorrenza e gli investimenti.

Alla vigilia della riunione dei ministri la commissaria alle telecomunicazioni Viviane Reding aveva dichiarato che si sono tralasciati i punti non essenziali per trattare gli aspetti importanti nella speranza di fare passi concreti.

La proposta della commissione su un regolatore europeo,che dovrebbe aiutare la commisisone a garantire una maggiore coerenza delel misure regolamentari e su cui la commissione puntava, è stato ridimensionato.

Ben disposti i 27 sulla misura che porta a 11 centesimi di euro il costo per sms inviato dall’estero.

La misura potrebbe diventare operativa già all’inizio della prossima estate.

L’estate scorsa si era cominciato a regolamentare il settore abbassando le tariffe del roaming. Ora oltre al prezzo degli Sms ci si sta occupando anche di introdurre un nuovo metodo di fatturazione che sia al secondo e non piu al minuto.