ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gas, accordo Kiev e Mosca per il saldo di parte del debito ucraino

Lettura in corso:

Gas, accordo Kiev e Mosca per il saldo di parte del debito ucraino

Dimensioni di testo Aa Aa

Gas, Russia e Ucraina si sono messe d’accordo per il saldo di una parte del debito che Kiev deve a Mosca per le forniture di metano.

La società ucraina Naftogaz dovrà pagare entro il primo dicembre quanto dovuto per i mesi di settembre e parte di ottobre alla russa Gazprom.

Un accordo a lungo termine sembra tuttavia difficile, considerato anche il fatto che ci sono divergenze sull’importo complessivo.

“Come abbiamo detto durante il negoziato – ha fatto sapere Gazprom – la forma di un contratto di fornitura di lungo periodo è possibile soltanto se l’Ucraina ripagherà l’intero debito”.

Gazprom nei giorni scorsi aveva minacciato di interrompere le forniture se non fosse stata pagata la somma pregressa.

L’accordo allontana ma non scongiura l’ipotesi di una nuova crisi del gas. Il primo gennaio del prossimo anno scatteranno le nuove tariffe, ma nemmeno su questo i patti sono chiari.