ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: Fed e Tesoro dalla parte dei consumatori

Lettura in corso:

Usa: Fed e Tesoro dalla parte dei consumatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima le banche, ora le famiglie. Il Tesoro americano, in perfetta sintonia con la Federal Reserve, ha stanziato altri 615 miliardi di euro per far fronte alla crisi. La manovra è finalizzata a facilitare l’accesso dei consumatori al credito. 155 miliardi serviranno proprio a questo: permetteranno agli americani di andare in banca a chiedere soldi a condizioni favorevoli.

Il Segretario al Tesoro spiega la ratio dell’operazione: “Milioni di americani non hanno accesso al credito per le loro necessità di base. Gli interessi sulle carte di credito sono aumentati, rendendo difficili gli acquisti di ogni giorno. Questa difficoltà di accesso al credito impedisce ai consumatori di spendere e danneggia, di conseguenza, tutta la nostra economia. Con i restanti 460 miliardi la Fed si farà carico delle obbligazioni contratte da alcune agenzie di mutui e diventate inesigibili. I paletti fissati da Fed e Tesoro sono insormontabili. Il piano deve servire alle famiglie per comprare auto nuove, per finanziare i corsi di studio dei figli e soprattutto per pagare il mutuo della casa. Perchè solo cosí l’economia puó ripartire.