ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Citigroup, altri 20 miliardi dal Tesoro USA

Lettura in corso:

Citigroup, altri 20 miliardi dal Tesoro USA

Dimensioni di testo Aa Aa

Si tratta del piu’ grande salvataggio di una banca condotta dal Tesoro statunitense.
Secondo il piano annunciato ieri sera le autorità federali si impegnano a garantire al gigante Citigroup 306 miliardi di dollari di attivo in cambio di un’assunzione di partecipazione attraverso azioni preferenziali.

Il governo inietterà liquidità per altri 20 miliardi di dollari in aggiunta ai 25 miliardi già forniti nell’ambito del piano Paulson.

La condizione posta per il salvataggio è che si abbassi il dividendo trimestrale versato dalla banca: che passerà da 16 a 1 cent. Nessun avvicendamento alla direzione dimagriranno pero’ gli stipendi dei dirigenti.

Il presidente eletto Barack Obama presenterà in giornata la squadra che avrà il compito di fronteggiare la crisi economica.

Compaiono nel dream team il presidente della Federal Reserve di New York, Timothy Geithner, che ha partecipato alla stesura del piano per il salvataggio di Citigroup. Sarà Geithner il successore di Henry Paulson al Tesoro.

Ormai certa anche la nomina di Lawrence Summers a direttore del Consiglio Nazionale Economico, organo consultivo del Presidente. Summers ha ricoperto il ruolo di segretario al Tesoro durante la presidenza Clinton.