ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gordon Brown: aumentare spesa pubblica per sostenere crescita

Lettura in corso:

Gordon Brown: aumentare spesa pubblica per sostenere crescita

Dimensioni di testo Aa Aa

Aumentare la spesa pubblica per sostenere la crescita. Il premier britannico Gordon Brown ha difeso l’adozione di un piano di rilancio per l’economia e ha auspicato un’azione concordata tra Europa e Stati Uniti.

Davanti agli imprenditori riuniti a Londra per la conferenza annuale della Confederation of British Industry, Brown ha espresso la necessità di interventi immediati, senza i quali – ha detto – si andrebbe incontro alla perdita di nuovi posti di lavoro, a una crescita ancora più debole e, in futuro, a un disavanzo fiscale che porterebbe ad aumentare le tasse e i tassi di interesse. Tra le linee guida del piano anti-crisi del ministro delle finanze Alistair Darling, dovrebbe spiccare una riduzione dell’Iva del 2,5%, al fine di sostenere i consumi nel periodo natalizio. Una misura che sarebbe adottata per la prima volta in 34 anni e che avrebbe una durata temporanea limitata a uno o due anni. Per compensare l’aumento della spesa pubblica, il governo penserebbe anche a un innalzamento dell’imposizione fiscale per i redditi più elevati, ma solo a partire dal 2011.