ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Trattato europeo di Lisbona al vaglio della Corte costituzionale ceca.

Lettura in corso:

Il Trattato europeo di Lisbona al vaglio della Corte costituzionale ceca.

Dimensioni di testo Aa Aa

Martedi mattina i quindici membri della Corte Costituzionale ceca, massimo organo giudiziario del paese, passeranno al vaglio i passaggi piu delicati del testo che prevedono il trasferimento di diverse competenze nazionali agli organismi comunitari.

Dopo questo esame e un eventuale semaforo verde la parola passerà al Parlamento.
Il premier Topolanek, che dal primo gennaio prossimo diventerà il nuovo presidente di turno dell’Unione Europea rilevando il testimone dal presidente francese Sarkozy, si professa ottimista:

“Non ci sono segnali che la Corte intenda rigettare il testo europeo consideralndolo incostituzionale” ha spiegato.
Il presidente Vaclav Klaus è pero’ un accesso anti-europeista. Piu’ volte ha fatto sapere di non apprezzare affatto il Trattato ed ora sembra deciso ad usare il No irlandese per ritardare l’approvazione di un testo che solo l’Irlanda e la Repubblica ceca non hanno ancora approvato.