ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo un tentato golpe torna la calma in Guinea Bissau

Lettura in corso:

Dopo un tentato golpe torna la calma in Guinea Bissau

 Dopo un tentato golpe torna la calma in Guinea Bissau
Dimensioni di testo Aa Aa

Il tentativo di colpo di stato in Guinea Bissau è fallito, e la situazione nel paese è tornata alla calma.

Questa mattina, alcuni soldati hanno dato l’assalto alla residenza del Presidente. Negli scontri, un morto e diversi feriti. I responsabili dell’ammutinamento sono stati arrestati.

“Abbiamo scoperto questo tentativo di colpo di stato, dunque eravamo preparati – spiega il Ministro degli interni, Cipriano Cassama – Se non avessimo preso le misure necessarie, oggi il nostro presidente non sarebbe in vita”.

Le violenze scuotono la ex colonia portoghese, che conta un milione e mezzo di abitanti, in un momento di grave instabilità politica.

Dopo il crollo della coalizione di governo in luglio, il presidente Joao Bernardo Vieira ha sciolto il parlamento e indetto nuove elezioni.

Lo scrutinio, una settimana fa, è stato giudicato regolare dagli osservatori dell’Onu.

I risultati sono stati pubblicati ieri e danno vincitore con una grande maggioranza proprio il partito che ha fatto cadere il governo, il Partito africano per l’indipendenza.