ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vacanza da incubo per un centinaio di turisti belgi in Turchia

Lettura in corso:

Vacanza da incubo per un centinaio di turisti belgi in Turchia

 Vacanza da incubo per un centinaio di turisti belgi in Turchia
Dimensioni di testo Aa Aa

Brutta sorpresa per un centinaio di turisti belgi e francesi, per lo più anziani, in Turchia. Il tour operator è fallito a metà della vacanza, e in tutta risposta l’albergatore di Antalya li ha presi in ostaggio: ha negato loro l’accesso alle stanze dove si trovavano effetti personali e documenti.

Hanno dormito nella hall fino a che il debito di 80mila euro non è stato saldato. 30 mila euro li ha consegnati cash il proprietario dell’agenzia di viaggi, che protesta: “Non è normale che un’agenzia di viaggi, qualunque siano le sue dimensioni debba pagare un riscatto perchè i suoi clienti possano mangiare, avere accesso alle loro stanze, alle loro medicine, ai passaporti”.

Altri 40 mila euro li ha pagati un fondo di garanzia dello stato belga.

I turisti torneranno a casa lunedì. In più per entrare nelle loro camere domenica hanno versare pagare 275 euro ciascuno.