ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown difende il piano economico

Lettura in corso:

Brown difende il piano economico

Dimensioni di testo Aa Aa

Una nuova sfida per Gordon Brown: il premier britannico deve difendere il suo progetto di salvataggio dell’economia, per evitare una grave recessione.

Tagli alle tasse, all’iva e nuovi investimenti pubblici: un intervento pari a 24 miliardi di euro, per cercare di incoraggiare le famiglie a spendere.

Il pacchetto verrà presentato domani dal ministro delle finanze Alistair Darling.

“Come unica risposta ai problemi economici, questo governo aggrava ancora di più il debito – denuncia il Ministro ombra del Tesoro Justine Greening – E tutti sanno, non serve essere un economista, che un debito sempre più grande non è sostenibile”.

Se Brown non convince gli investitori, la sterlina continuerà il suo corso al ribasso, aumentando parallelamente il costo del debito pubblico.

“Non possiamo stare li e non fare nulla – spiega Harriet Harman la numero due dei Laburisti – E’ un’alta marea che travolge la nostra economia e non si può dire, aspettiamo e le cose andranno meglio tra due o tre anni”.

Nella bufera della crisi finanziaria, Brown spera in un piano coordinato nell’Unione Europea, che dovrebbe lanciare il suo progetto di rilancio la settimana prossima.