ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo Usa-Iraq: migliaia in piazza

Lettura in corso:

Accordo Usa-Iraq: migliaia in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Diverse decine di migliaia di iracheni sono scesi in piazza a Baghdad per protestare contro i termini dell’accordo con gli Usa sullo status giuridico delle truppe d’occupazione una volta concluso il mandato dell’Onu.

La manifestazione, promossa dagli sciiti di Moqtada al-Sadr, è culminata con l’abbattimento simbolico di un fantoccio rappresentante il presidente Bush, nello stesso luogo dove nel 2003 in diretta tv le truppe statunitensi abbatterono la statua di Saddam Hussein.

La mobilitazione arriva all’indomani della animata sessione parlamentare dedicata alla ratifica dell’accordo tra Baghdad e Washington. La seconda parte della seduta è stata sospesa a causa degli incidenti scoppiati in aula tra deputati sciiti e sunniti.

Gli sciiti accusano il governo iracheno di aver accettato un piano di ritiro delle forze occupanti entro il 2011, il che equivarrebbe ad una piena accettazione supina delle priorità statunitensi.