ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In manette l'ex presidente della BPN

Lettura in corso:

In manette l'ex presidente della BPN

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente della banca portoghese BPN è stato arrestato con l’accusa di frode e riciclaggio.

Jose Oliveira e Costa è stato interrogato da un giudice prima di essere posto agli arresti. La BPN, di cui Oliveira è stato presidente dal 1997 al 2008, è stata nazionalizzata all’inizio del mese.

A metà degli anni ottanta è stato sottosegretario alle finanze del governo dell’attuale capo dello Stato Cavaco Silva.

“È una regola di ogni presidente della Repubblica di non esprimersi sulle materie proprie del potere giudiziario”, ha detto Cavaco Silva.

Secondo informazioni fornite dal governo portoghese le perdite della BPN sono stimate a 700 milioni di euro. Il ministro delle finanze Fernando Teixera Dos Santos ha detto che i problemi della banca non sono legati alla crisi finanziaria attuale, ma la crisi del credito li ha in qualche modo aggravati.