ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu decide l'invio di altri 3000 caschi blu nella RDC

Lettura in corso:

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu decide l'invio di altri 3000 caschi blu nella RDC

Dimensioni di testo Aa Aa

Altri tremila caschi blu verranno presto inviati nella zona di crisi della Repubblica Democratica del Congo, per integrare i 17.000 soldati della missione Monuc operativa dal 2001.

Lo ha deciso il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il testo approvato, proposto dalla Francia, ricalca la richiesta che il segretario generale Ban Ki Moon aveva avanzato nei giorni scorsi.

Nonostante la presenza nel Nord Kivu di cinquemila militari della missione internazionale, nella regione non accennano a placarsi i violenti scontri che oppongono l’esercito regolare e i ribelli di Laurent Nkunda.

L’attività del contingente supplementare è prevista fino al 31 dicembre, ma è prorogabile in simultanea col rinnovo della missione principale, che scadrà alla stessa data.