ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riscatto di 25 milioni di dollari per la superpetroliera assaltata dai pirati

Lettura in corso:

Riscatto di 25 milioni di dollari per la superpetroliera assaltata dai pirati

Dimensioni di testo Aa Aa

I pirati somali che hanno sequestrato la petroliera saudita Sirius Star chiedono 25 milioni di dollari di riscatto per rilasciare la nave e i suoi 25 uomini di equipaggio. Al telefono coi giornalisti uno dei pirati ha detto che ora Ryad ha dieci giorni di tempo per ottemperare alla richiesta, minacciando altrimenti una “reazione disastrosa”.

Da Roma, dove si trovava ieri in visita, il capo della diplomazia saudita, Saud al-Faisal, ha escluso trattative da parte del suo governo. “Ma gli armatori”, ha aggiunto, “sono i soli a poter decidere in questo senso”.

L’allarme suscitato dall’ennesimo sequestro nel Mar Rosso – solo quest’anno si sono contati 94 assalti e 39 navi catturate – sta costringendo anche la Nato, che in zona ha tre navi militari, a rivedere la propria strategia. Il tema è stato al centro, a Bruxelles, di un vertice al massimo livello dell’alleanza atlantica.

Mentre continuano gli assalti corsari, anche i paesi arabi che si affacciano sul Mar Rosso si sono riuniti al Cairo per decidere una iniziativa comune.