ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'europarlamento vota a favore della blu-card

Lettura in corso:

L'europarlamento vota a favore della blu-card

Dimensioni di testo Aa Aa

L’euro-parlamento ha approvato la proposta di istituire una ‘blu card’ per gli immigrati altamente qualificati. Il progetto elaborato l’anno scorso dalla Commissione è la risposta europea alla ‘green card’ americana, l’obiettivo è attirare cervelli che altrimenti andrebbero negli Usa, in Canada e in Australia.

L’eurodeputata popolare Ewa Klamt, relatrice della direttiva sulla Carta Blu. “Si ha un permesso di ingresso nell’Unione europea e non in ciascuno dei 27 stati membri. In secondo luogo si dà dà la possibilità di muoversi all’interno dell’Unione, cosa che oggi non è loro consentita. In terzo luogo gli stati membri necessitano di manodopera: il mio paese, la Germania ha bisogno di 95 mila ingegneri”.

Rispetto al progetto della Commissione, gli europarlamentari hanno deciso di estendere i tempi, passando da una validità di due anni più due, a tre anni rinnovabili per altri due.

Con questo voto consultativo, ma necessario per l’adozione del testo, la via per la carta blu europea è aperta. Oggi solo l’1,2% dei lavoratori stranieri altamente qualificati scelgono l’Unione , la maggiorparte varca l’Atlantico.