ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles in favore dell'Artico

Lettura in corso:

Bruxelles in favore dell'Artico

Dimensioni di testo Aa Aa

Di fronte al cambiamento climatico, si assiste anche a un cambiamento fisico della regione artica: i ghiacci si sciolgono offrendo nuovi spazi di pesca, nuove rotte percorribili e la possibilità di cercare nuovi giacimenti petroliferi.

Ma mette in guardia la commissaria Benita Ferrero Waldner da uno sfruttamento selvaggio: “Sappiamo che in alcune parti ci sono già degli sfruttamenti. Tuttavia, visto anche il carattere specifico della regione, pensiamo che lo sfruttamento delle risorse naturali deve essere eco-sostenibile e rispettoso dell’ambiente”.

Tre stati membri, Danimarca, Finlandia e Svezia,possiedono territori artici. Così come la Russia, che ha iniziato l’esplorazione del territorio. Russia alla quale Bruxelles si rivolge in modo particolare per tutelare l’ecosistema artico.

Stando all’ultimo rapporto dell’agenzia europea per l’ambiente la superficie minima misurata dei ghiacci artici è pari a metà della superficie minima misurata negli anni 50.