ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20, piano in 5 punti per dare nuovo ordine alla finanza mondiale

Lettura in corso:

G20, piano in 5 punti per dare nuovo ordine alla finanza mondiale

Dimensioni di testo Aa Aa

I Paesi emergenti hanno un peso minimo sui processi decisionali globali rispetto al peso delle loro economie. E’ uno dei principali nodi che vengono al pettine con questo G20. Il che non significa che il testo frutto dei lavori conterrà la soluzione al problema.

Ma alcuni punti della bozza sembrano già fissati: innanzitutto la strategia d’intervento s’organizzerà in due fasi. Misure da adottare da qui a fine marzo e misure e lungo termine.

Primo punto: non lasciare più attività finanziarie e mercati fuori controllo. In questa direzione, oltre ad un ruolo di sorveglianza più stretta da parte delle istituzioni, andrà l’inquadramento dei cosiddetti paradisi fiscali, da Montecarlo al Principato d’Andorra.

Il ruolo di Paesi come Cina, India, Brasile in seno all’Fmi e alla Banca Mondiale verrà rivisto. Ma difficilmente gli Usa prenderanno impegni in tale direzione prima che avvenga il cambio d’amministrazione.