ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raid aereo israeliano su Gaza in risposta ai lanci di razzi

Lettura in corso:

Raid aereo israeliano su Gaza in risposta ai lanci di razzi

Dimensioni di testo Aa Aa

Due palestinesi sono rimasti feriti nella Striscia di Gaza. E’ il bilancio del raid aereo israeliano che ha colptito oggi il Nord del territorio palestinese.

Le persone ferite, stando alle testimonianze, sarebbero militanti del gruppo radicale delle Brigate di al-Qods, braccio armato della Jihad Islamica. L’intervento dell’aviazione dello Stato ebraico è arrivato in risposta ai ripetuti lanci di razzi verso il Sud d’Israele, in particolare verso Sderot, Netivot e a Sud di Ashkelon. Attacchi che non hanno fatto vittime, ma solo alcuni danni materiali.

Intanto in seguito al blocco di carburante proveniente da Israele resta ferma la centrale elettrica che fornisce energia alla Striscia. Sospesi inoltre gli aiuti umanitari a causa delle chiusura dei valichi con Israele.

“Moriremo di fame. La situazione è questa a Gaza! Non abbiamo nemmeno un pomodoro, la gente non ha niente da mangiare” dice un’abitante di Gaza.

La Commissione Europea ha lanciato oggi un appello affinchè Israele riapra i punti di passaggio verso Gaza.