ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Multa record per violazione della concorrenza a produttori di vetro per auto

Lettura in corso:

Multa record per violazione della concorrenza a produttori di vetro per auto

Dimensioni di testo Aa Aa

È la multa più salata mai inflitta dalla Commissione europea per violazione delle regole sulla concorrenza. Un miliardo e 380 milioni di euro in totale, alle quattro principali aziende produttrici di vetri per auto che operano in Europa, accusate di aver fatto cartello.
Il commissario alla concorrenza Neelie Kroes ha spiegato: “Per cinque anni, dal 1998 al 2003, queste compagnie si sono divise il mercato per oltre il 90 per cento del vetro usato nella produzione dei 14 milioni di auto vendute ogni anno nell’area economica europea”.

La francese Saint-Gobain, alla sua quarta condanna, dovrà versare quasi 900 milioni, la britannica Pilkington 370, la giapponese Asahi 113,5 e la belga Soliver 4,4 milioni.

L’effetto del cartello è stato quello di tenere alti i prezzi di parabrezza, lunotti, specchietti laterali e retrovisori.