ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti, una cinquantina di morti nel crollo di una scuola

Lettura in corso:

Haiti, una cinquantina di morti nel crollo di una scuola

Dimensioni di testo Aa Aa

Sale ad almeno cinquanta il bilancio delle vittime del crollo di una scuola, avvenuto ieri pomeriggio ad Haiti, alla periferia della capitale Port au Prince. I soccorritori hanno estratto dalle macerie più di centoventi feriti, alcuni in gravi condizioni. Ma raggiungerli è difficile perché mancano gli strumenti adatti.

La maggior parte delle vittime hanno dai 3 ai vent’anni. Genitori e parenti hanno scavato insieme agli operatori della Croce rossa e ai militari della missione delle Nazioni Unite. L’edificio di tre piani si è accartocciato su sé stesso, senza lasciare scampo a chi si trovava all’interno e trascinando con sé anche alcuni altri condomini.

I feriti più gravi hanno dovuto essere evacuati in elicottero perché le strade erano talmente intasate che le ambulanze non riuscivano a passare. Haiti è tra i paesi più poveri del continente americano ed è reduce da una serie di uragani che hanno provocato centinaia di morti.