ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disoccupazione, negli Usa il tasso più alto degli ultimi 14 anni

Lettura in corso:

Disoccupazione, negli Usa il tasso più alto degli ultimi 14 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mercato del lavoro statunitense registra i risultati peggiori dal ’94. Il tasso di disoccupazione ha toccato il livello massimo degli ultimi 14 anni, secondo i dati del dipartimento del lavoro. Dall’inizio del 2008 sono oltre un milione i posti in meno, cosa che non accadeva dal 2001, l’ultima volta che l’economia è entrata in recessione.

Il tasso di disoccupazione a ottobre è balzato dal 6,1 al 6,5 per cento, in un solo mese 240mila persone si sono ritrovate senza lavoro. Il trend negativo in corso dall’inizio dell’anno si è accentuato negli ultimi tre mesi.

“Gli Stati Uniti sono chiaramente in recessione”, ha detto Alec Young, analista di Standard and Poor’s. “I dati economici e quelli delle aziende mostrano che non ci sono segni di recupero in vista e impediscono rialzi durevoli per il Dow Jones e lo S&P.” Tra le soluzioni gli investitori continuano a puntare su un ulteriore taglio dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve.

Secondo le previsioni nella riunione del 16 dicembre i membri del Board porteranno il costo del denaro dall’1 per cento allo 0,50, sarebbe il più basso dal ’54. Per ridare ossigeno all’economia negli ultimi 13 mesi la Fed ha ridotto i tassi del 4,25 per cento.