ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: "Uniti contro la sfida economica"

Lettura in corso:

Obama: "Uniti contro la sfida economica"

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti sono di fronte a una delle più grandi sfide economiche della loro storia. E’ il giudizio del presidente eletto Barack Obama, pronunciato nel corso della sua prima conferenza stampa, svoltasi a Chicago. “Abbiamo bisogno di un piano di salvataggio per la classe media – ha detto -, che produca sforzi immediati per creare nuovi posti di lavoro e dia sollievo alle famiglie che vedono restringersi la busta paga e svanire i loro risparmi”.

Il piano di rilancio dell’economia dovrà essere adottato dal Congresso al più presto – ha aggiunto – anche prima dell’investitura del nuovo presidente prevista per il 20 gennaio.
“L’industria automobilistica è la colonna vertebrale del settore manifatturiero americano e svolge un ruolo essenziale nel tentativo di ridurre la dipendenza dal petrolio straniero. Voglio che il governo faccia tutto il possibile per accelerare la distribuzione degli aiuti all’infrastruttura industriale. Inoltre, una priorità della mia squadra di transizione è studiare nuove misure di sostegno all’industria dell’auto”.

Prima della conferenza stampa, Obama aveva tenuto una riunione col vicepresidente Joe Biden e gli altri componenti della squadra di transizione al nuovo governo. All’ordine del giorno, i temi della crisi finanziaria e del rilancio economico.