ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riunione straordinaria a Bruxelles per prepararsi al summit del G20 sulla crisi economica

Lettura in corso:

Riunione straordinaria a Bruxelles per prepararsi al summit del G20 sulla crisi economica

Dimensioni di testo Aa Aa

I capi di Stato e di governo dell’Unione europea si riuniscono domani a Bruxelles per un vertice straordinario.
All’ordine del giorno l’individuazione di un approccio comune per il G20 che si terrà a Washington il 15 novembre e che deve affrontare l’emergenza della crisi economica e finanziaria.

In discussione un documento preparato dalla presidenza francese, che mira a rafforzare la vigilanza e a rivedere il ruolo del Fondo monetario internazionale.
Ma, come spiega Daniel Gros, del think tank Centre for European Policy Studies, questo implicherebbe il ridimensionamento dell’Europa: “L’unica cosa da fare è rivedere la governance dell’Fmi, della banca mondiale e di altre istituzioni finanziarie. Qui ognuno sa che questa soluzione implica che la zona euro avrà un peso minore e che invece la Cina è destinata ad avere un peso maggiore”.

Sul documento che deve fornire la basi comuni per far fronte alla crisi sono già emerse le prime divergenze.
Il tutto avviene in un contesto economico molto delicato, con previsione di crescita zero o di recessione per il prossimo anno.