ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Non solo la Casa Bianca. I democratici in maggioranza anche alla Camera e al Senato

Lettura in corso:

Non solo la Casa Bianca. I democratici in maggioranza anche alla Camera e al Senato

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un parlamento dominato dai democratici, quello che emerge dal voto di ieri. Secondo i primi risultati, seppur parziali, il presidente potrà contare su una ampia maggioranza sia al Congresso che al Senato.

Qui tuttavia, pur aumentando il numero dei propri seggi, i democratici non raggiungono la soglia dei 60 eletti che avrebbe permesso di neutralizzare eventuali iniziative ostruzionistiche della minoranza repubblicana.

E’ dal 1992 che i democratici non potevano contare sulla maggioranza in entrambi i rami del parlamento.

Più netta l’affermazione alla Camera dei rappresentanti, dove nonostante i seggi ancora da attribuire, in grigio sulla carta, i democratici rafforzano il vantaggio che avevano conquistato con le elezioni di mezzo mandato nel 2006.

Soddisfazione è stata espressa dalla presidente della Camera ed esponente del partito democratico, Nancy Pelosi.

“Stasera i cittadini statunitensi hanno avanzato la richiesta di una nuova direzione e di un nuovo paese, di una nuova America”.

Secondo molti analisti, i numeri in parlamento potranno permettere al presidente Obama di far passare i suoi progetti di riforma, come quello che si annuncia controverso, del sistema sanitairio nazionale.