ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone, licenziato il capo dell'aereonautica per revisionismo storico

Lettura in corso:

Giappone, licenziato il capo dell'aereonautica per revisionismo storico

Dimensioni di testo Aa Aa

Decisamente la veste di storico non ha portato fortuna al capo di stato maggiore dell’aereonatica militare giapponese. Il generale Tashio Tamogami è stato infatti rimosso dalle sue funzioni, per aver pubblicato un saggio in cui contesta che il Giappone abbia avuto un ruolo di aggressore durante la Seconda guerra mondiale.

Una posizione in parte condivisa negli ambienti ultranazionalisti giapponesi, ma troppo impopolare perché il governo non corresse ai ripari. “Quanto è riportato nel libro non è appropriato per il capo dell’aereonatica e non corrisponde al punto di vista del governo”, ha dichiarato il ministro della difesa, nel rendere pubblico il licenziamento del generale.

In passato, anche il primo ministro Taro Aso si era lasciato sfuggire giudizi controversi sul passato imperialista del Giappone, ma aveva poi ristabilito la verità, nell’interesse delle relazioni con Cina e Corea del sud.

Di tutt’altro tono il saggio del generale Tamogami, secondo il quale Pearl Harbor sarebbe stata una trappola ordita dal presidente americano Roosevelt.