ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Autobomba esplode nel campus dell'università di Navarra a Pamplona 

Lettura in corso:

Autobomba esplode nel campus dell'università di Navarra a Pamplona 

Dimensioni di testo Aa Aa

Attentato a Pamplona nel nord della Spagna. Un’autobomba è esplosa nel parcheggio del campus dell’università di Navarra, un attacco che avviene 48 ore dopo l’arresto di 4 presunti membri dell’Eta.

Almeno 15 persone sono rimaste leggermente ferite dai frammenti di vetro delle automobili travolte dall’esplosione avvenuta vicino alla biblioteca e alla Facoltà di comunicazione.

Vari edifici dell’università sono stati evacuati.

Una persona che ha detto di parlare a nome dell’Eta, un’ora prima dell’esplosione, ha avvertito la polizia locale della presenza dell’autobomba senza indicare in quale università della città fosse collocata.

Un’altra telefonata ha avvertito di una seconda autobomba nel campus. Il veicolo saltato in aria era carico di almeno 80 chili di esplosivo.

L’università di Navarra è stato il primo ateneo privato istituito nel Paese, creato nel ’52 da Jose Maria Escribà de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei.

In passato l’università ha subito cinque attentati ad opera dell’Eta, il primo nel ’79.

Martedì a Pamplona erano stati arrestati tre presunti membri dell’organizzazione terroristica, un altro a Valencia, nell’est del Paese.

Erano in possesso di armi e cento chili di esplosivo, stavano tentando di ricostruire un commando dell’Eta e si preparavano ad attaccare in Navarra.