ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'altalena del titolo Volkswagen

Lettura in corso:

L'altalena del titolo Volkswagen

Dimensioni di testo Aa Aa

Si tinge di mistero la vicenda Volkswagen. Il titolo per due giorni consecutivi è volato in borsa fino a quadruplicare il proprio valore per poi precipitare. Le dinamiche finanziarie hanno spinto l’autorità tedesca di vigilanza sui mercati ad aprire un’inchiesta formale sull’andamento. Sotto controllo sia le manovre di Porche, titolare di quasi il 75% dell’azienda, che, tuttavia, prende le distanze da presunte speculazioni, sia gli investitori che hanno venduto le azioni allo scoperto, pensando che la quota detenuta dell’azienda automobilistica di Stoccarda fosse decisamente inferiore. Per recuperare è stato necessario l’acquisto del maggior numero di azioni a qualsiasi prezzo. Il risultato è che il numero delle azioni realmente sul mercato è bassissimo.
Lunedi’ il titolo ha chiuso a 520 euro con un rialzo del 142,6% e martedi’ a 945 euro, mrcoledi’ è arrivato a 517 euro con un ribasso del 45,3%.
Porche ha venduto il 5% del proprio capitale per quasi raddoppiare quello flottante anche a seguito della decisione della Borsa di Francoforte di ridurre del 10% il peso del titolo sull’indice Dax. Questa mossa ha fatto precipitare il titolo.