ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Federal Reserve taglia i tassi di interesse

Lettura in corso:

La Federal Reserve taglia i tassi di interesse

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquanta punti base, è il taglio effettuato dalla Federal Reserve ai tassi di interesse. Il dato atteso dagli analisti è stato confermato. La manovra restrittiva è finalizzata a far prendere fiato ai mercati.
E’ il secondo taglio effettuato dalla Banca Centrale Americana nel giro di pochi giorni, l’ultimo risale al 7 ottobre, il quarto in un anno, ma si spera abbia un impatto piu’ efficace sulla ripresa generale della fiducia.
Il tasso sui depositi interbancari a breve arriva cosi’ all’1%, raggiungendo il livello minimo dal 2004.
Alcuni analisti dell’istituto, tuttavia, avvisano: gli effetti benefici, potranno essere evidenti solo fra qualche mese.
Ma tra i cittadini americani non c‘è ancora traccia di ottimismo: il lavoro, l’accesso al credito delle banche e il deprezzamento delle case sono tra le principali cause del crollo dell’indice di fiducia dei consumatori che ha raggiunto il minimo dal 1985, secondo i dati diffusi da Conference Board. Ad accrescere le preoccupazioni si è aggiunto il ribasso del mercato immobiliare, i prezzi delle abitazioni nel mese di agosto sono crollati del 16,6%, in forte aumento anche i pignoramenti.
.