ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proseguono le proteste contro la riforma Gelmini, diventata legge dopo l'approvazione al Senato

Lettura in corso:

Proseguono le proteste contro la riforma Gelmini, diventata legge dopo l'approvazione al Senato

Dimensioni di testo Aa Aa

Scene di violenza in Piazza Navona per alcuni istanti a margine delle proteste contro la riforma Gelmini sulla scuola.

I manifestanti, secondo il racconto anche di alcuni testimoni, sono stati attaccati da un gruppo di estrema destra, mentre la polizia sarebbe intervenuta in ritardo.

La protesta, con decine di migliaia di persone, si era trasformata dalla mattinata in un presidio davanti al Senato, dove era in corso l’approvazione del decreto. Contemporaneamente in tutto il resto d’Italia sono proseguiti cortei e blocchi del traffico ferroviario.

Malgrado le proteste la riforma è ora legge dopo essere passata in via definitiva al Senato.
Un’approvazione scontata visto la forza del numeri del centrodestra a Palazzo Madama.

Per domani è stato indetto lo sciopero generale della scuola, esteso anche all’Università.
Il partito democratico promuoverà un referendum per abrogare la riforma Gelmini.