ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omicidio Meredith: Guede condannato a 30 anni di prigione

Lettura in corso:

Omicidio Meredith: Guede condannato a 30 anni di prigione

Dimensioni di testo Aa Aa

Trent’anni di carcere per Rudi Guede, rinvio a giudizio per Amanda Knox e Raffaele Sollecito per il delitto di Perugia. Lo ha deciso in Italia il giudice per le indagini preliminari con la sentenza nei riguardi dei tre imputati nell’omicidio della studentessa britannica Meredith Kercher. Per Guede, ivoriano, 24 anni, era stato chiesto l’ergastolo, evitato grazie al rito abbreviato.

Raffaele Sollecito e la statunitense Amanda Knox dovranno rispondere non solo di omicidio e di violenza sessuale in concorso nei confronti di Meredith, ma anche di furto, di 300 euro e di carte di credito. Per loro il processo inizia il 4 dicembre. La procura deve ora decidere se concedere ai due, in carcere da novembre dello scorso anno, gli arresti domiciliari chiesti dai legali.

I genitori di Meredith hanno accolto la sentenza dicendo che giustizia è stata fatta. Nella sentenza di condanna il giudice ha assegnato loro un risarcimento di due milioni di euro ciascuno. Meredith fu uccisa nel capoluogo umbro la notte tra l’1 e il 2 novembre del 2007. Aveva 22 anni.