ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Misure più severe, ma niente moratoria per il tonno rosso

Lettura in corso:

Misure più severe, ma niente moratoria per il tonno rosso

Dimensioni di testo Aa Aa

Una riduzione delle quote e maggiori controlli contro la pesca illegale, ma per ora, sul tonno rosso, niente moratoria. Da Lussemburgo i Ventisette si sono accordati per adottare misure più rigide per tutelare la specie – particolarmente a rischio nel Mediterraneo – e hanno incaricato la Commissione europea di difendere tali misure ai negoziati Iccat.

Il commissario europeo alla Pesca Joe Borg ha sottolineato l’urgenza di misure più forti, che comprendono anche la possibilità di accorciare la durata delle stagioni della pesca e identificare misure specifiche che possano aumentare i controlli in tutta la filiera del mercato”.

I negoziati dell’Iccat, la Commissione Internazionale per la Conservazione dei Tonnidi si terrano dal 17 al 24 novembre a Marrakech, in Marocco. La situazione è particolarmente difficile in Europa, tanto che Bruxelles, quest’anno, ha decretato la chiusura anticipata della stagione di pesca.