ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lituania, al via una nuova maggioranza

Lettura in corso:

Lituania, al via una nuova maggioranza

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le vittoriose elezioni di domenica, lo schieramento Unione per la Patria – Partito Cristiano Democratico ha siglato un’intesa per la formazione di una coalizione di governo.

Tramonta cosi’ l’amministrazione dei Democratico-Sociali, che per 7 anni ha retto il Paese.

“I nostri primi passi sono ormai chiari”, ha dichiarato Andrius Kubilius, leader del partito vincitore. “Accertare attentamente la situazione, approntare un piano anti-crisi per l’economia e la finanza, combattere la corruzione e risolvere i problemi energetici”.

Esclusi dalla neo-coalizione i Democratico-Sociali, che pure restano il secondo partito. “Ritengo che la coalizione che si è formata non sia molto stabile – dice il leader del partito Kirkilas, premier uscente – molti problemi verranno presto a galla”.

Kirkilas ha cercato, invano, di rientrare in una piu’ larga maggioranza, ma è stato messo fuori dai suoi tradizionali rivali. Il nuovo governo dovrà contrastare l’inflazione a due cifre e tentare di portare il Paese nella zona Euro.