ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia consumi in aumento e fiducia in ribasso

Lettura in corso:

Francia consumi in aumento e fiducia in ribasso

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo stallo provocato dalla crisi finanziaria non ha impedito alle famiglie francesi di consumare in settembre, ma al contempo la fiducia degli industriali continua a scendere e a ottobre ha toccato il punto più basso dal dicembre 1993.

Le statistiche sono state pubblicate dall’Insee e mettono in evidenza come i consumi registrino una progressione sull’anno dell’1,5%, mentre l’indicatore della fiducia degli imprenditori si è attestato a ottobre a 88 punti contro i 91 di settembre. “Se si fossero lasciate fallire le banche, come è successo in America con la Lehman Brothers – ha detto il presidente francese Nicolas Sarkosy -, ne avrebbero fatto le spese lavoratori, pensionati e risparmiatori; e anche le piccole medie imprese non avrebbero potuto trovare i finanziamenti”.

Il governo ancora oggi non parla di recessione, ma il rapporto sulla congiuntura mostra come gli industriali abbiano ridotto la loro produzione e conferma che il peggio deve ancora arrivare. L’opinione sulle prospettive generali del settore è calata a meno 66 punti, il dato più basso mai registrato dal 1976, inizio del lavoro di analisi.