ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali Usa: Obama stacca McCain

Lettura in corso:

Presidenziali Usa: Obama stacca McCain

Dimensioni di testo Aa Aa

10 punti di distacco. Barak Obama vola nei sondaggi. A due settimane dalle presidenziali per la Casa Bianca, il candidato democratico stacca ulteriormente il rivale repubblicano. Il senatore dell’Illinois è sereno ma non lascia cadere nel vuoto gli attacchi personali di cui si ritiene oggetto da parte di John McCain. Ha parlato a Miami.

“Due settimane fa lo staff di McCain aveva promesso di lanciare una serie di attacchi personali nei miei confronti, avendo ben chiaro che parlando di economia sarebbe andato dritto verso la sconfitta. Ha mantenuto la promessa. Mi sta attaccando. Si fa cosí quando non si hanno idee, quando si è disperati, quando si è fuori tempo massimo”.

McCain replica dalla Pennsylvania, uno stato che nel 2004 voltó le spalle a Bush, votando democratico. Attacca Obama, denunciandone l’incapacità di prendere decisioni.

“Quello che preoccupa di piú è il fatto che il senatore Obama ha detto ai suoi donatori di stare con lui adesso che la crisi si fa sentire. Lo ha detto perchè forse lui la risposta per uscire dalla crisi non ce l’ha. Anzi, senza forse. Adesso lo sappiamo: Obama, la risposta non ce l’ha”.

Il candidato repubblicano è costretto a usare toni forti nel tentativo di recuperare consensi. Ma ha poco tempo: due settimane per invertire una tendenza. La Florida è uno degli stati in bilico: qui le urne sono già aperte per evitare i ritardi che 4 anni fa provocarono proteste e disagi.