ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, Berlusconi pronto a inviare polizia contro occupazioni atenei

Lettura in corso:

Italia, Berlusconi pronto a inviare polizia contro occupazioni atenei

Dimensioni di testo Aa Aa

Forze dell’ordine contro le occupazioni delle università. Le ultime dichiarazioni del presidente del Consiglio italiano infiammano il dibattito sulla riforma della scuola annunciata dal governo.

Da Palazzo Chigi, Silvio Berlusconi respinge l’invito del centrosinistra a ritirare il decreto e attacca giornali e tv, accusati di dar voce solo a chi protesta.

“Vorrei dare un avviso ai naviganti. Non permetteremo l’occupazione di università e di scuole, perché non è una dimostrazione di libertà, non è un fatto di democrazia, ma è pura violenza nei confronti degli altri studenti, delle famiglie, delle istituzioni e nei confronti dello Stato”.

Dopo i disordini che hanno accompagnato le manifestazioni di martedì a Milano, le mobilitazioni si moltiplicano in tutta la penisola. I portavoce delle associazioni di studenti e insegnanti criticano duramente le parole di Berlusconi, definendole diseducative e provocatorie.

In conferenza stampa, il presidente del Consiglio ha confermato i tagli alla scuola pubblica e la soppressione di ottantaseimila posti di lavoro, tra insegnanti e personale non docente.