ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inaugurato al Cern di Ginevra l'acceleratore di particelle

Lettura in corso:

Inaugurato al Cern di Ginevra l'acceleratore di particelle

Dimensioni di testo Aa Aa

L’acceleratore di particelle più potente del mondo è stato inaugurato alla sede del CERN di Ginevra, un mese dopo i guasti che lo hanno messo temporaneamente fuori uso.

Una cerimonia sottotono, in cui è spiccata l’assenza di numerosi capi di stato e di governo, in particolare quella del presidente francese Nicolas Sarkozy, che ha inviato in sua vece il premier Fillon.

Pascal Couchepin, presidente della confederazione elvetica, ha illustrato gli obiettivi dell’esperimento.

“L’uomo ha sempre avuto la vocazione di indagare i misteri della sua esistenza, di risalire all’origine della materia e di capire da che cosa è composta”.

L’LHC era stato avviato con successo il 10 settembre scorso, quando dei fasci di particelle avevano compiuto un giro completo dell’acceleratore. L’avventura si era però interrotta nove giorni dopo per un guasto tecnico e bisognerà aspettare fino ad aprile per far ripartire la macchina.

Quando funzionerà a pieno ritmo, i fasci di particelle si scontreranno a velocità mai raggiunte, permettendo forse ai ricercatori di scoprire qualcosa sull’origine dell’Universo.