ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricorso contro la decisione di Garzon di indagare sugli scomparsi della dittatura franchista

Lettura in corso:

Ricorso contro la decisione di Garzon di indagare sugli scomparsi della dittatura franchista

Dimensioni di testo Aa Aa

La procura della repubblica dell’Audiencia Nacional di Madrid ha presentato ricorso contro la decisione del giudice Baltasar Garzon di dichiararsi competente sulle indagini relative agli scomparsi del periodo franchista.

Secondo Garzon, l’Audiencia Nacional avrebbe titolo per indagare in base alla Legge sulla memoria storia del 2007, che prevede l’aiuto dello stato per assicurare adeguata protezione dei diritti delle vittime.

Tuttavia la procura eccepisce che tali fatti sarebbero coperti dalla legge di amnistia del 1977 e in ogni caso l’azione penale spetterebbe ai tribunali territoriali e non all’Audiencia Nacional.

Da anni l’associazione per il recupero della memoria storica si batte perchè venga formalmente riconosciuta l’ingiustizia storica e disposta una adeguata riparazione. L’associazione ha fornito a Garzon una lista di oltre 130.000 nomi di persone scomparse.