ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama sempre più favorito, ottiene il sostegno anche di Colin Powell

Lettura in corso:

Obama sempre più favorito, ottiene il sostegno anche di Colin Powell

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra più che mai inarrestabile la corsa verso la Casa Bianca di Barack Obama. Il candidato democratico ha annunciato di aver raccolto per la sua campagna la somma record di 150 milioni di dollari. Indice di un sostegno sempre più diffuso.

Tanto che un pezzo da novanta si è schierato con lui: “Questa mattina un grande soldato, un grande statista, un grande americano – ha detto Obama -si è aggiunto alla nostra campagna per il cambiamento.

Sono più che onorato e mi sento profondamente emozionato di avere tra i sostenitori il generale Colin Powell”.

Segretario di stato durante il primo mandato di George Bush, Colin Powell ha difeso fino a che le menzogne non sono diventate schiaccianti la guerra statunitense in Iraq. Con un’ombra sulla sua carriera è da quel momento che comincia a prendere le distanze dall’amministrazione Bush, pur rimanendo repubblicano.

Per John McCain la scelta di Powell è comunque un duro colpo: “Ho sempre avuto rispetto e ammirato il generale Colin Powell. Siamo amici di lunga data. La sua scelta non è una sorpresa. Ma sono molto soddisfatto di avere il sostegno di quattro ex segretari di stato: Kissinger, Baker, Eagleburger e Haig”.

Il candidato repubblicano ha per la prima volta evocato la possibilità di una sconfitta.
Tornerà in Arizona, ha dichiarato, dove ha una vita piena di benedizioni.