ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I 27 alla Mauritania: ripristino della costituzionalità

Lettura in corso:

I 27 alla Mauritania: ripristino della costituzionalità

Dimensioni di testo Aa Aa

I 27 danno un mese di tempo alla Mauritania per ristabilire l’ordine costituzionale.

Lunedì, a Parigi, la presidenza dell’Unione e un rappresentante della Commissione hanno incontrato il premier designato dall’esercito dopo il colpo di stato del 6 agosto, con cui fu rovesciato il presidente Mohamed Abdallahi.

Le proposte avanzate dal governo in carica, per l’Europa, non si svincolano da un quadro incostituzionale.
Cosa che per i 27 anni viola gli accordi commerciali di Cotonou, che legano i 27 ai paesi dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico.

I 27 chiedono la liberazione del presidente, in caso contrario minacciano sanzioni.

In attesa di un ritorno alla normalità, l’Europa assicura al paese solo una coperazione di carattere umanitario o di cui beneficerà direttamente la popolazione.