ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si è spenta suor Emmanuelle, una vita al servizio dei poveri

Lettura in corso:

Si è spenta suor Emmanuelle, una vita al servizio dei poveri

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’Abbé Pierre, la Francia perde un’altra sua icona della solidarietà e del sostegno ai poveri e agli emarginati. Suor Emmanuelle si è spenta la notte scorsa nella casa di riposo dove risiedeva. Il sedici novembre avrebbe compiuto cent’anni.

Nel tempo trascorso nelle bidonville egiziane, condividendo la vita dei più poveri, la religiosa franco-belga si è battuta per far costruire scuole, asili e centri di accoglienza. L’associazione che porta il suo nome continua ad aiutare i bambini in difficoltà in tutto il mondo, dall’Egitto al Sudan dal Libano alle Filippine.

Il suo parlare franco l’aveva resa tra i personaggi più popolari e più amati dai francesi.

“Ci dev’essere per forza un’altra vita – aveva detto in una delle sue ultime interviste – altrimenti questo mondo sarebbe troppo assurdo”.